Nella sua settima edizione, il nostro LGBT Business Forum continua ad essere un momento di studio e approfondimento per fornire a imprese, istituzioni e a chi parteciperà a questa giornata di riflessioni, strumenti per l’innovazione e la competitività in un mondo dove il valore si genera con il talento e con la partecipazione autentica delle persone ad un progetto di crescita comune.

Quest’anno, anche grazie al palcoscenico teatrale e alle suggestioni offerte da una favola famosa e amata, abbiamo voluto parlare dell’importanza di non fermarci al riflesso di noi stessi ma di andare oltre lo specchio.
Cercheremo di capire quanto le diverse culture aziendali possono fare per creare inclusione e vedere il mondo che c’è al di fuori di noi.
Senza paura.

 

0
0
0
Giorni
0
0
Ore
0
0
Minuti
0
0
Secondi
REGISTRATI

Il programma

Alt(r)i punti di vista

Belle storie (e le vite degli altri)

Parks LGBT Diversity Index

Di cultura e di paura

Oltre lo specchio che cosa c’è?

9.00 – 9.30 Registrazione e caffè
9.30 – 10.15 Saluti di benvenuto
Igor Šuran,
Direttore Esecutivo, Parks – Liberi e Uguali
Elio De Capitani, Direttore Artistico, Teatro Elfo Puccini

cornice-rossa10.15 – 11.30 PRIMO ATTO
Alt(r)i punti di vista

Gli Amministratori Delegati delle aziende parleranno
 di inclusione LGBT
Fabio Benasso
, Presidente e Amministratore Delegato, Accenture Italia
Silvia Candiani, Amministratore Delegato, Microsoft Italia
Riccardo LamannaCountry Head e Managing Director, State Street Italy

Modera: Igor Šuran, Direttore Esecutivo, Parks – Liberi e Uguali

11.30 – 12.00 INTERVALLO
Caffè e networking

cornice-arancio12.00 – 13.30 SECONDO ATTO
Belle storie (e le vite degli altri)
Esperienze di inclusione di aziende virtuose
Modera: Giampaolo Colletti, Digital communication manager, giornalista e storyteller
12.00 – 12.10 Embracing Diversity
Susanna Sancassani,
Managing Director di METID, Politecnico di Milano
12.10 – 12.25 Pride e aziende
Giangiacomo Pierini
, Public Affairs & Communication Director, Coca-Cola HBC
Francesco Pintus, Coordinatore Milano Pride
12.25 – 13.20 Esperienze delle aziende virtuose
Alessia Binetti
, Inclusion & Diversity HR Manager, Accenture Italia
Camilla Buttà, Diversity Inclusion Manager, Vector
Carlo Cortese, Quality Master Black Belt, BHGE a GE Company
Maurizio Deplano, Customer Strategy Lead, Pfizer Italia
Giorgio Gaino, Responsabile Marketing e Comunicazione Wealth Management, Deutsche Bank Italia
Andrea Rubera, Inclusion Management Specialist, TIM
13.20 – 13.30 Excellence & Diversity by GLBT Executives
Angelo Caltagirone
, Fondatore e Presidente di EDGE

13.25 – 14.45 INTERVALLO
Pranzo

cornici-gialla14.45 – 15.15 TERZO ATTO
Parks LGBT Diversity Index
Quinta edizione
Presentazione dei risultati e premiazioni

cornice-verde15.15 – 16.45 QUARTO ATTO
Di cultura e di paura
Perché è ancora difficile creare una cultura inclusiva? Di cosa abbiamo paura?
Filippo Maria Battaglia, Giornalista, Vice caposervizio Sky TG24
Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano
Chiara Lalli, Docente di bioetica e storia della medicina, Università La Sapienza
Maura Gancitano, Scrittrice, filosofa e fondatrice del progetto Tlon
Annamaria Testa, Consulente per la comunicazione

Modera: Andrea Notarnicola Cociani, Consulente di direzione, socio di Newton Spa

cornice-azzurra16.45 – 17.30 QUINTO ATTO
Oltre lo specchio che cosa c’è?
Pièce teatrale tratta dal monologo “Parole che escludono”
di Igor Šuran

Con: Angelo Di Genio e Igor Šuran

17.30 SIPARIO

REGISTRATI

Dove e quando

Data:
23 novembre 2018
Ora:
09:00 / 17:30

Luogo:
Teatro Elfo Puccini – Sala Shakespeare

Come arrivare:
Metropolitana: linea 1 – fermata LIMA
Passante ferroviario: fermata PORTA VENEZIA
Tram: linea 5 e 33 (fermata P.TA VENEZIA/V.LE TUNISIA)
Autobus: linea 60 e 81 (fermata BUENOS AIRES/LIMA-VITRUVIO)

Partner

Con il patrocinio di

parks-lgbt-comune-milano

In collaborazione con

AIDP_LGBT-people-at-workEDGE_LGBT-people-at-work

Con il sostegno di

Office_logos_compiled CIDU_Logo Vettoriale
logo_unar_web

Edizioni precedenti